Materiali per serramenti Torino: come scegliere la finestra che fa per te

I materiali per serramenti a Torino: dove cercarli e come sceglierli senza commettere errori e con la certezza di ottenere le finestre dei sogni?

Quando scegli gli infissi, il professionista a cui ti affidi dovrebbe richiamare in maniera decisa la tua attenzione sui materiali per serramenti, perché non si tratta di una scelta di poco conto, anzi.

La giusta scelta, infatti, condurrà a quello che è un acquisto consapevole dei nuovi infissi. 

Il materiale di una finestra riguarda principalmente il telaio, cioè la parte apribile rispetto a quella fissa. Osservando una finestra, si nota subito che il vetro occupa la maggior parte della superficie. È importantissimo, quindi, prestare grande attenzione alla scelta della corretta vetrazione per ottenere il massimo comfort domestico. 

Ora, però, concentriamoci sulle differenze che ci sono tra i principali materiali per serramenti, perché tu ottenga infissi totalmente prestazionali.

Materiali per serramenti a Torino: PVC, legno o alluminio?

I materiali per serramenti che puoi trovare a Torino sono molti, e tutti hanno dei pro e dei contro. È giusto ricordare, inoltre, che possono combinarsi tra loro per ottenere delle finestre con dei sistemi misti”. 

Vediamo di che si tratta.

L’alluminio: conviene sempre?

Una struttura realizzata in alluminio è sicuramente molto stabile. Per questo motivo, l’alluminio può essere utilizzato per la realizzazione finestre di grandi dimensioni, anche a battente unico. 

In molti pensano che il problema principale degli infissi in alluminio è la condensa.

Ma ad oggi non è più così. 

Gli infissi in alluminio a taglio termico di ultima generazione sono nettamente diversi da quelli che venivano prodotti in passato e il problema della condensa – nel caso in cui si presenti – dipenderà sicuramente dal contesto piuttosto che dalla finestra in sé.

Ecco di seguito i principali vantaggi dell’alluminio:

  • grande stabilità che garantisce la possibilità di realizzare delle finestre di grandi dimensioni;
  • possibilità di ottenere delle finiture particolari per soddisfare tutte le esigenze di stile;
  • durata nel tempo che si traduce in perfetto mantenimento dell’estetica del serramento e delle funzionalità originali.

E i contro? Tra le “pecche” dell’alluminio c’è sicuramente da annoverare il costo

Come tutti i serramenti di nuova generazione, anche quelli in alluminio sono progettati e realizzati secondo standard prestazionali molto alti, e la scelta dell’alluminio va in direzione di soddisfare determinate esigenze caso per caso.

Ma se le tue esigenze sono quelle di contenere i costi, di certo l’alluminio potrebbe non essere il primo materiale che devi prendere in considerazione. 

Il legno: quanto è rischioso? È troppo fragile?

La maggior parte degli edifici storici delle nostre città presentano finestre in legno che li valorizzano dal punto di vista estetico. Questo può portare a pensare che il legno sia – in sostanza – eterno.

E se da una parte il legno rientra tra i materiali per serramenti più durevoli nel tempo, dall’altra bisogna tenere un occhio particolare sulla sua maneggevolezza e tenuta

Attenzione, però! Una finestra in legno NON dura meno rispetto a una finestra realizzata con un altro materiale, ma è necessario effettuare una manutenzione periodica

Senza dimenticare che il legno ha dalla sua il meraviglioso calore che emana e una spiccatissima capacità di valorizzare la casa con un’eleganza inarrivabile. Tutto questo a patto di avere piccoli accorgimenti per mantenere l’originale bellezza di questo materiale così vivo

Non occorre una manutenzione quotidiana, ma è sufficiente intervenire ad anni alterni con prodotti specifici per godersi finestre in legno belle come il giorno in cui sono state installate. 

Ora, bisogna tener conto del fatto che tutti i serramenti richiedono manutenzione (non solo quelli in legno), ma è vero che il legno è più sensibile agli effetti degli agenti atmosferici.

Mettere in fila tutte queste informazioni può esserti d’aiuto nella scelta dei materiali per serramenti a Torino.

Il PVC: è davvero “scadente” come si dice?

Il PVC è un materiale versatile, con ottime caratteristiche di isolamento termico e un costo maggiormente contenuto rispetto ad altri materiali

Acquistare delle moderne finestre in PVC significa acquistare un prodotto con delle ottime prestazioni in termini di isolamento. E – cosa da tenere a mente in maniera assoluta – i moderni infissi in PVC non hanno nulla in comune con le finestre dello stesso materiale che venivano prodotte 20 o 30 anni fa. 

Ci sono ancora molte “credenze” che circolano rispetto a questo materiale, ma in realtà il PVC NON presenta assolutamente scarsa durata. Le finestre in PVC che oggi puoi trovare in commercio possono avere anche delle ante di grandi dimensioni e a battente unico. 

Questo significa che NON è vero che il PVC non chiude bene o che non dura a lungo. È un materiale che ha beneficiato di innovazioni tecniche straordinarie nel tempo che lo hanno reso decisamente più sicuro e prestazionale

I sistemi misti: nuove frontiere per serramenti prestazionali

Questi particolari infissi nascono dalla combinazione dei 3 materiali che abbiamo descritto fino a questo momento. 

Sfruttando proprio la combinazione di diversi materiali (e quindi i relativi pregi), è possibile ottenere soluzioni su misura per ciascuna esigenza.

Le soluzioni più richieste sono:

  • finestre in alluminio-legno: la struttura portante è in alluminio e il rivestimento è in legno.
  • Finestre legno-alluminio: la struttura principale è in legno e la protezione esterna è realizzata in alluminio.
  • Finestre in PVC-alluminio: la struttura portante è in PVC e l’alluminio ha solo funzione di rivestimento rispetto al PVC. Sono finestre che possono risolvere – ad esempio – il problema del rispetto dei vincoli edilizi di diverso tipo.

Le diverse combinazioni riuniscono i benefici garantiti da materiali differenti in un’unica soluzione. 

Ma, indipendente dal materiale, gli infissi devono avere delle caratteristiche ben precise e garantirti delle prestazioni minime. 

Esistono, infatti, delle specifiche normative che descrivono quelle che sono le caratteristiche prestazionali che un infisso deve assicurare, qualunque sia il materiale scelto.

Materiali per serramenti a Torino: l’elemento irrinunciabile per una scelta a prova di pentimento

Abbiamo visto tutti i parametri e gli aspetti da considerare quando si scelgono i materiali per serramenti, ma non abbiamo ancora parlato dell’importanza di una posa in opera qualificata. 

La posa in opera è di fondamentale importanza, anche perché incide per più del 75% sulla riuscita di un intervento.

Che cosa vuol dire?

Puoi acquistare la migliore finestra in assoluto dal punto di vista prestazionale, ma se poi questa viene posata male tutte le sue prestazioni verranno a decadere.

Occorre quindi realizzare una precisa progettazione della posa in opera per intervenire su tutti gli elementi del sistema finestra.

È importantissimo scegliere con consapevolezza i tuoi nuovi infissi, ma è altrettanto fondamentale ricordarsi della posa in opera in opera, che deve sempre essere fatta da tecnici qualificati

Solo con una posa in opera qualificata le tue nuove finestre riusciranno a mantenere le prestazioni che vengono definite in laboratorio anche direttamente casa tua

Quindi, la scelta dei materiali, l’estetica e il design sono importanti, ma lo è altrettanto la scelta di affidarsi a chi può garantirti una posa qualificata fatta con materiali scelti appositamente per il tuo caso. 

Grazie al nostro sistema di lavoro – Obiettivo Casa – puoi scegliere ogni dettaglio con attenzione, dalla finitura al colore, al materiale ovviamente.

Ecco le fasi fondamentali del nostro sistema di lavoro, attraverso cui verrai guidato da un consulente dedicato al tuo progetto:

  • analisi completa dei tuoi bisogni e delle tue necessità;
  • diagnosi e studio del tuo caso specifico;
  • elaborazione di un piano di posa qualificata specifico e trasparente (che non ha nulla a che vedere con il solito preventivo!)

Vieni a trovarci in Corso Casale 227, oppure clicca qui e scopri come metterti in contatto con noi.

Ai tuoi prossimi serramenti perfetti, a prova di pentimento!

Oppure condividi l'articolo sui social:
Facebook
LinkedIn
Twitter

Prenota ora il tuo appuntamento per essere meglio seguito dal nostro staff

Ci siamo dal lunedì al venerdì dalle 09:00 alle 19:00
il sabato dalle 09:00 alle 13:00

Modalità appuntamento*
Il tuo Nome e Cognome*
Telefono*
La tua migliore email*
Privacy*